Torta della Nonna: Ricetta facile

Clicca per votare questa ricetta!
[Voti: 2 Media: 5]

La Torta della Nonna, è una ricetta facile, con la sua delicatezza e il suo aroma avvolgente, è un’autentica icona della cucina tradizionale italiana. Questo dolce, carico di storia e significato, non solo delizia il palato, ma porta con sé ricordi di momenti condivisi in famiglia, di nonne intentamente impegnate tra le pareti di una cucina affollata di affetto e profumi. In questo articolo, ci immergeremo nella magia della Torta della Nonna, esplorando la sua origine, ingredienti e il modo in cui continua a risplendere nelle cucine di oggi.

Fetta della torta della nonna sul piattino con forchetta

Storia e tradizione della ricetta Torta della Nonna

La torta della nonna è un simbolo di calore familiare, di dolci risate sotto il sole e di tradizioni che si tramandano nel cuore di ogni famiglia. Ma cosa rende questa torta così speciale? La risposta è semplice: amore. La nonna sapeva che ogni ingrediente, dalla farina al burro, doveva essere dosato con cura e preparato con amore.

Le radici della ricetta Torta della Nonna affondano nelle tradizioni culinarie toscane, dove la maestria delle nonne trasformava ingredienti semplici in opere d’arte golose. Questo dolce ha attraversato generazioni, tramandando segreti e sapori attraverso le famiglie italiane. La sua ricetta varia leggermente da regione a regione, ma la sua essenza resta immutata: una crosta croccante, una ricca crema pasticcera e una generosa spolverata di pinoli.

Ingredienti:

Gli ingredienti sono molto semplici ed alcuni sono sicuramente presenti nella tua dispensa:

  • Farina 00 è l’ideale per la preparazione di una buona pasta frolla
  • Zucchero semolato fine, se non lo trovate grana fine va bene anche lo zucchero classico
  • Burro morbido, togli dal frigorifero almeno 1 ora prima
  • Latte parzialmente scremato se preferisci puoi utilizzare anche un latte vegetale
  • Stecca di vaniglia perfetta per aromatizzare
  • Limone Biologico con la buccia edibile
  • Lievito per dolci te ne basta poco
  • Pinoli tostati o normali
  • Zucchero a velo per la finitura finale

Ma ora mettiamoci il grembiule e prepariamo insieme la Ricetta per la Torta della Nonna!!!

Istruzioni come fare la Torta della Nonna:

  1. Setaccia la farina in una ciotola, aggiungi lo zucchero, l’uovo, il pizzico di sale, il lievito e il burro morbido tagliato a cubetti.
  2. Lavora gli ingredienti, con una forchetta, oppure per velocizzare puoi utilizzare una planetaria, utilizzando la frusta K, impasta rapidamente e fai riposare avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero per almeno 30 minuti, puoi anche preparare l’impasto il giorno prima, se hai poco tempo

Prepara la crema pasticcera:

  1. In una ciotola pulita metti le uova assieme allo zucchero e la farina il limone grattugiato, mescola con la frusta, lo zucchero eviterà il formarsi dei grumi
  2. In una pentolino metti a bollire il latte con la stecca di vaniglia
  3. Togli dal fuoco e aggiungi al composto di uova e farina, mescola bene per far amalgamare gli ingredienti e poi rimetti nel pentolino e rimetti a bollire per circa 2 minuti continuando a mescolare, si deve addensare.
  4. Versa la crema in una ciotola, copri con della pellicola per alimenti a contatto e fai raffreddare completamente.

Terminiamo la nostra Torta:

  1. Una volta che la crema si è raffreddata, puoi preparare anche la crema il giorno prima, cosi da avere tutto pronto per il momento della preparazione finale del dolce
  2. Prendi la frolla dal frigorifero, togline 1/3 che ti servirà per la base sopra, inizia a stendere con il mattarello, spessore circa 5 mm, fai la stessa cosa anche con l’impasto per la copertura
  3. Imburra e infarina uno stampo per dolci o crostata da 22 cm di diametro
  4. Fodera lo stampo con l’impasto steso, facendo attenzione potrebbe rompersi, versa la crema pasticcera e livella la base, ricopri con il disco di frolla e sigilla bene i bordi con una forchetta
  5. Distribuisci sulla superficie i pinoli e inforna in forno caldo a 180° per 45 minuti
  6. Una volta cotta fai raffreddare la torta e poi cospargi di abbondante zucchero a velo
  7. PRONTA!!!

Come si conserva la Torta della Nonna

E’ un dolce che si conserva per diversi giorni, meglio ancora se in frigorifero, soprattutto per far rassodare bene la crema al suo interno, e devo dire che fredda è ancora più buona.

Perfetto per la prima colazione, una merenda delicata o per arricchire un buffet di compleanno, anniversario o chiusura del pranzo della Domenica in famiglia.

Non perderti anche queste mie ricette:

Hai provato il Ciambellone marchigiano con la Nutella, devi assolutamente assaggiarlo;

Se ti piacciono i dolci da credenza e della tradizione allora non puoi farti sfuggire questa ricetta del Ciambellone della Nonna, alto e soffice, un dolce che accontenta proprio tutti

Oppure la crostata alla ricotta e gocce di cioccolata, per colazioni e merende da urlo!

Torta della Nonna

Ricetta di Bianca EleuteriPiatto: Dolce, DessertDifficoltà: Facile
Preparazione

30

minuti
Cottura

45

minuti
Tempo totale

1

ora 

15

minuti

Una torta che sa di amore e tradizione, sembra un’impresa impossibile per molti di noi, ma è proprio questa la magia della Ricetta della Nonna.

Ingredienti

  • 300 g farina 00

  • 130 g burro morbido

  • 130 g di zucchero semolato

  • 1 uovo intero

  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • Per il ripieno
  • 140 g di zucchero

  • 50 g di farina 00

  • 500 ml latte

  • 2 uova

  • 1 limone biologico (solo la buccia)

  • 1 stecca di vaniglia

  • 1 pizzico di sale

  • Copertura
  • Pinoli

  • Zucchero a velo

Istruzioni

  • Setaccia la farina in una ciotola, aggiungi lo zucchero, l’uovo, il pizzico di sale, il lievito e il burro morbido tagliato a cubetti.
  • Lavora gli ingredienti, con una forchetta, oppure per velocizzare puoi utilizzare una planetaria, utilizzando la frusta K, impasta rapidamente e fai riposare avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero per almeno 30 minuti, puoi anche preparare l’impasto il giorno prima, se hai poco tempo
  • Prepara la crema pasticcera:
  • In una ciotola pulita metti le uova assieme allo zucchero e la farina il limone grattugiato, mescola con la frusta, lo zucchero eviterà il formarsi dei grumi
  • In una pentolino metti a bollire il latte con la stecca di vaniglia
  • Togli dal fuoco e aggiungi al composto di uova e farina, mescola bene per far amalgamare gli ingredienti e poi rimetti nel pentolino e rimetti a bollire per circa 2 minuti continuando a mescolare, si deve addensare.
  • Versa la crema in una ciotola, copri con della pellicola per alimenti a contatto e fai raffreddare completamente
  • Terminiamo la nostra Torta:
  • Una volta che la crema si è raffreddata, puoi preparare anche la crema il giorno prima, cosi da avere tutto pronto per il momento della preparazione finale del dolce
  • Prendi la frolla dal frigorifero, togline 1/3 che ti servirà per la base sopra, inizia a stendere con il mattarello, spessore circa 5 mm, fai la stessa cosa anche con l’impasto per la copertura
  • Imburra e infarina uno stampo per dolci o crostata da 22 cm di diametro
  • Fodera lo stampo con l’impasto steso, facendo attenzione potrebbe rompersi, versa la crema pasticcera e livella la base, ricopri con il disco di frolla e sigilla bene i bordi con una forchetta
  • Distribuisci sulla superficie i pinoli e inforna in forno caldo a 180° per 45 minuti
  • Una volta cotta fai raffreddare la torta e poi cospargi di abbondante zucchero a velo
  • PRONTA!!!

  • Hai preparato una mia RicettaTagga @incucinadabia su Instagram e sarò felice di ammirare la tua creazione
Clicca per votare questa ricetta!
[Voti: 2 Media: 5]

Lascia un commento